Come aggiornare la versione PHP su WordPress

Come aggiornare la versione PHP su WordPress

Che cosa si intende con PHP?

Il PHP (acronimo di Hypertext Preprocessor), in parole povere e molto meno tecniche, è un famosissimo linguaggio di programmazione usato da molti siti web tra cui Facebook, Wikipedia, Slack e molti altri.

WordPress è, come tanti altri, scritto in PHP e si stima che sia il linguaggio lato server piÚ usato al mondo. In breve, se stai usando WordPress, stai adoperando necessariamente anche PHP per svolgere qualsiasi azione.

Nel corso del tempo sono state aggiornate le versioni PHP, mentre quelle vecchie vengono progressivamente dismesse.

Oggigiorno, la versione piÚ recente di PHP è la 8.1 rilasciata il 25 novembre 2021, mentre ancora oggi molti hosting hanno una versione di PHP molto vecchia (5.6) non supportata da anni.

Ricorrere a versioni PHP non recenti comporta un rischio per la sicurezza del sito web, nonchĂŠ potenziali problemi di compatibilitĂ  con WordPress, temi e plugin.

Lorenzo Brandimarte

PerchĂŠ aggiornare la versione di PHP di WordPress

In questo contesto, l’aggiornamento della versione di PHP è una delle operazioni fondamentale per la manutenzione del proprio sito e l’incremento della salute generale dello stesso.

Infatti, l’aggiornamento di PHP genera un miglioramento delle prestazioni, un incremento notevole della velocità di caricamento delle pagine web del sito che richiederà meno risorse e memoria dal server.

Inoltre, questo aggiornamento rende molto protetti e meno vulnerabili a eventuali intrusioni degli hacker attraverso correzioni di bug e patch di sicurezza. Inoltre, l’aggiornare la versione PHP facilita la compatibilitĂ  con i nuovi temi e plugin disponibili.

Poichè PHP incide su tutto, dalla sicurezza alle prestazioni, è importantissimo tenere aggiornata costantemente la versione di PHP di WordPress.

Di seguito una breve guida per procedere step by step ad aggiornare php su WordPress con differenti hosting in tutta semplicitĂ , anche per i non addetti ai lavori.

immagine
Aggiornare la versione di PHP di WordPress

Quali sono i passaggi preliminari all’aggiornamento?

1) Verifica della versione PHP in uso

L’aggiornamento alla versione PHP più recente in WordPress è un procedimento abbastanza facile anche per chi ha poca dimestichezza nel campo. Il primo passaggio da effettuare è la verifica della versione correntemente utilizzata.

È possibile effettuare questo tipo di operazione direttamente dalla dashboard di amministrazione. Dal menÚ strumenti, scegliere la voce salute del sito e successivamente entrare dentro la scheda informazioni.

Una volta aperta questa scheda, sarà possibile leggere tutte informazioni sul server inclusa la versione PHP attualmente in uso. Se la versione è obsoleta, è consigliabile procedere al backup del sito web prima dell’aggiornamento.

Versione DELLA versione PHP
Verifica della versione PHP

2) Verifica la versione di WordPress in uso

Un altro passaggio fondamentale è la verifica della versione di WordPress in uso.

Il dato è facilmente disponibile nella stessa sezione oppure nella pagina denominata in sintesi del pannello di amministrazione al link www.miosito.com/wp-admin

In sintesi

L’ultimo passaggio prima di procedere al vero e proprio aggiornamento consiste nel verificare la compatibilità dei plugin attivi.

Per farlo puoi utilizzare un plugin online come SG Optimizer di SiteGround o PHP Compatibility Checker , dunque nella sezione Plugins > Aggiungi nuovo> e successivamente installando il plugin selezionato.

Procedere alla selezione della versione di PHP su cui si vuole eseguire la verifica, attivare la casella Scan all plugins and themes e, infine, avviare la scansione.

Bisognerà attendere qualche minuto e poi si riscontreranno tre risultati: Compatible, Attention o Error. Procedere all’aggiornamento solo se il risultato è compatible, in caso contrario, indagare e risolvere i problemi di compatibilità prima di proseguire con l’aggiornamento.

Come procedere all’aggiornamento della versione PHP di WordPress su Aruba?

Il procedimento è molto semplice: si potrà procedere all’aggiornamento della versione PHP su Aruba, accedendo con il proprio identificativo nel pannello di amministrazione di Aruba.

Proseguire quindi selezionando il dominio sul quale si vuole effettuare il cambio PHP e premere su pannello di controllo, selezionare Hosting – Strumenti e impostazioni.

Selezionando Scelta della versione PHP e la versione che vogliamo impostare, solitamente l’ultima versione, si procede alla modifica della versione PHP su Aruba. Salvare il tutto per completare l’operazione.

Scelta versione PHP Aruba
Aggiornamento PHP di WordPress su Aruba

Come procedere all’aggiornamento della versione PHP su ServerPlan?

Per accedere al pannello, si dovrĂ  entrare su cPanel, disponibile generalmente da cpanel.nomesito.com ed inserire le credenziali di accesso.

Dal cPanel, dirigersi su software, ricercare la dicitura Gestione MultiPHP oppure Select php version, se non si hanno molteplici installazioni di WordPress all’interno del cpanel.

Aprire una nuova finestra e procedere con l’aggiornamento della versione PHP per ogni dominio da questa finestra. Per confermare le modifiche, non dimenticarsi di premere su .

Questo procedimento è valido con tutti gli hosting che gestiscono le impostazioni del server tramite Cpanel.

multi php manager
Aggiornamento PHP di WordPress su Serverplan

Come procedere all’aggiornamento della versione PHP con il plugin SiteGround Optimizer?

Il plugin SG Optimizer di SiteGround, permette molto semplicemente di aggiornare la versione PHP direttamente dal tuo pannello di controllo WordPress.

Per prima cosa, dirigersi su SG Optimizer – Ottimizzazioni dell’ambiente. Successivamente impostare sotto la voce PHP Gestito la voce Set Manual PHP Version e, infine, selezionare la versione PHP che si desidera.

Ancora un’altra possibilitĂ  è quella di effettuare la modifica tramite il pannello di Siteground. Preliminarmente, effettuare l’accesso su siteground poi, dirigersi su siti web e selezionare Site tools.

Una volta dentro il nuovo pannello premere su Sviluppatori – Gestione PHP. Infine premere sull’icona a forma di matita per aggiornare la versione PHP di WordPress e non dimenticarsi di confermare come ultimo passaggio.

Scelta versione PHP Siteground
Scelta versione PHP Siteground

Conclusione

Aggiornare la versione PHP sull’hosting di riferimento è un gioco da ragazzi però è sempre meglio che gli utenti poco esperti stiano attenti ai potenziali rischi e, pertanto, si consiglia di testare prima le modifiche su un sottodominio di sviluppo.

Fare una delle procedura sopra descritte per avere l’ultima versione PHP è tuttavia molto importante perchĂŠ il sito WordPress potrebbe funzionare molto meglio attraverso l’implementazione dell’ultima (o comunque una molto recente) versione di PHP, senza rischiare criticitĂ  legate alla mancata compatibilitĂ  di temi e plugin nonchĂŠ migliorando le prestazioni e la sicurezza generale del sito WordPress.

Se hai bisogno di aiuto o hai una domanda da farmi, ti invito a contattarmi per una consulenza gratuita!

Lorenzo Brandimarte

e3bb28105edd3189e499e110b4946621?s=90&d=mm&r=gSviluppo siti in WPÂŽ dal 2018: mi occupo di progettazione di siti web in WordPress, Ottimizzazione SEO e Progettazione UX/UI.

Sito web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *