Elementor cos’è e come funziona

Elementor come funziona

Introduzione

Al giorno d’oggi, non più è necessario saper programmare per creare siti web belli e accattivanti. Page builder come Elementor rendono semplicissimo per chiunque creare un sito WordPress.

In questo articolo imparerai a capire meglio cos’è e come funziona Elementor!

Cos’è Elementor

Elementor è un page builder per WordPress con sistema drag-and-drop. Questo plug-in aiuta a creare pagine web stupende tramite un editor visivo.

È incredibilmente facile da usare: basta infatti fare clic su un qualsiasi elemento e trascinarlo nella posizione desiderata all’interno di una pagina per dare vita ad una vera e propria pagina web.

Inoltre, puoi facilmente vedere subito come apparirà la tua pagina con le modifiche che hai apportato, invece di dover attendere fino alla pubblicazione di un articolo o di una pagina web.

La versione base di Elementor è gratuita e ha quasi tutti gli elementi della versione premium. 

Scopriamo però insieme le differenze!

Elementor vs Elementor Pro

Elementor offre un piano gratuito e diversi piani di abbonamento a pagamento nella versione Pro. 

La versione gratuita include tutte le funzionalità necessarie per creare un sito web, incluso un editor drag-and-drop, oltre 40 widget di base e più di 30 modelli/template che sono più che sufficienti per creare un sito web.

Se desideri accedere a funzionalità più avanzate puoi eseguire l’aggiornamento alla versione Pro a partire da US$49/anno.

Elementor Pro offre, infatti, oltre 50 elementi/moduli di contenuto aggiuntivi, più di 300 modelli di pagine aggiuntivi e Theme Builder, un modulo in cui puoi modificare le intestazioni e i piè di pagina del tuo tema corrente.

Offre anche WooCommerce Builder, il modulo che permette di creare le pagine dei tuoi prodotti WooCommerce e una serie di kit di template.

Elementor Pro prevede un abbonamento annuale, che fornisce anche supporto e aggiornamenti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, finché rimani abbonato.

Elementor come funziona
https://elementor.com/pricing/

Elementor come funziona

Elementor ha vari widget, elementi e impostazioni tra cui scegliere e puoi decidere se partire da una pagina preimpostata o crearne una da zero. 

La funzione drag-and-drop dell’interfaccia ti consente di scegliere ciò che desideri dalla colonna di sinistra e trascinarla su qualsiasi sezione della tua pagina web.

Mentre crei il tuo sito web puoi aggiungere funzionalità e vedere le modifiche in tempo reale su desktop, laptop o smartphone. 

La barra laterale è dove puoi vedere e scegliere tutti i widget disponibili:

Elementor come funziona

Inoltre, se per esempio hai selezionato un pulsante nella barra laterale, potrai personalizzarlo, modificarne il titolo, il colore, l’azione, collegarlo a un URL, ecc.

Elementor come funziona

Installazione di Elementor

Se hai un sito WordPress associato ad un dominio, l’installazione di Elementor è rapida e semplice.

Dalla dashboard laterale, infatti, puoi accedere alla sezione Plugin e digitare Elementor nel campo di ricerca.

Tieni presente che l’installazione di un Page Builder può avere delle conseguenze negative su un sito web, se non viene fatta in maniera appropriata.

Se non sei sicura/o di quello che stai facendo, ti invito a contattarmi per una consulenza gratuita

Primi passi con Elementor

Una volta installato e attivato Elementor, per iniziare, crea una nuova pagina e fai clic su modifica con Elementor.

Entrerai nell’editor di Elementor.

Sul lato sinistro, vedrai la barra laterale di Elementor con tutte le funzionalità che puoi utilizzare per creare la tua pagina web.

Prima di iniziare a trascinare e rilasciare i widget, devi capire che l’editor di Elementor è costituito da tre elementi principali: sezioni, colonne e widget. 

Le sezioni sono gli elementi più grandi. All’interno delle sezioni, puoi aggiungere gruppi di colonne e i widget all’interno delle colonne.

L’editor ti dirà dove puoi trascinare un widget evidenziando sezioni e colonne in una casella blu. 

Quando sei pronto, fai semplicemente clic, tieni premuto e trascina un widget nel punto in cui desideri aggiungere il nuovo modulo. 

Se scorri fino alla fine della pagina, avrai la possibilità di trascinare un widget in una nuova area vuota. Puoi cercare widget specifici per personalizzare le tue pagine. 

Scegli tra gli elementi di base, come un’intestazione o una galleria di immagini, oppure esplora elementi più avanzati, come titoli animati e caroselli di testimonianze.

Pagina Impostazioni Elementor

Ogni elemento presenta inoltre tre schede. 

Nella prima scheda, Contenuto, è possibile inserire delle immagini nel caso delle gallerie, o del testo, se si tratta di un campo di testo, ecc. 

La seconda scheda, Stile, permette di modificare il carattere, le dimensioni, il colore, in caso di un campo di testo o altro, a seconda del tipo di elemento selezionato.

Infine, la scheda ci permette di modificare la posizione dei blocchi,  animazioni, sfondi e margini e inserire codice CSS.

Infine, puoi fare clic sull’icona Cronologia, nella parte inferiore del pannello, per accedere alla sezione Cronologia delle revisioni integrata di Elementor e vedere in anteprima o pubblicare la pagina. 

Elementi e widget come funzionano?

Elementor ti consente di sfruttare molti elementi/moduli di contenuto (più di 90), che puoi posizionare in qualsiasi punto della pagina:

Gli elementi di contenuto disponibili includono titoli, immagini, paragrafi di testo, video, pulsanti, divisori, distanziatori, icone, gallerie di immagini e caroselli, contatori, testimonianze, icone di social media, codici brevi e molto altro. 

Inoltre, puoi utilizzare tutti i widget che hai già a disposizione sul tuo sito WordPress.

Libreria dei template Elementor

Per creare un sito è possibile utilizzare anche uno dei tanti modelli predefiniti di Elementor.

Sono disponibili oltre 150 modelli nella versione gratuita e oltre 300 in più nella versione Pro.

La libreria contiene tutti i tipi di pagine più comuni, a seconda del tuo scopo e del tuo sito web.

Per importare un blocco di contenuti o un layout, devi cliccare nell’icona seguente:

Elementor come funziona

Dopo aver importato il modello desiderato basterà semplicemente modificarlo a tuo piacimento.

template kits elementor

Elementor Theme Builder

Elementor Theme Builder, disponibile solo nella versione Pro, consente di creare intestazioni, piè di pagina e altri contenuti dinamici personalizzati per il tuo sito Web. 

Ti permette anche di migliorare alcuni aspetti del tuo tema WordPress, così puoi mantenere ciò che funziona e apportare le modifiche come desideri!

Theme Builder consente anche di realizzare dei template per i prodotti di WooCoomerce, nonché creare pagine 404 personalizzate.

theme builder

Migliori temi per Elementor 

Il vantaggio di Elementor è che risulta compatibile con la maggior parte dei temi WordPress.

Ci sono, tuttavia, alcuni temi maggiormente consigliati per Elementor.

Vediamoli insieme.

Hello Elementor

Hello è un tema WordPress leggero, creato dagli stessi sviluppatori del plug-in Elementor, per la realizzazione di pagine utilizzando il sistema drag-and-drop di Elementor, con cui si sposa perfettamente.

È un tema minimale, semplice e progettato per essere visto come un foglio bianco per sviluppatori di siti web, in particolare è adatto per creare landing page e siti vetrina.

E’ la scelta ideale per designer, sviluppatori e chiunque crei siti web WordPress semplici ma funzionali.

Hello Elementor
https://it.wordpress.org/themes/hello-elementor/

Astra

Astra è un bellissimo tema WordPress, ottimizzato per i motori di ricerca e molto veloce (con un peso di soli 50KB). Può essere utilizzato per blog, siti vetrina, e-commerce e altro ancora.

Astra viene fornito con il codice di Schema.org integrato, così che i motori di ricerca (soprattutto Google) adoreranno il tuo sito! 🙂

È disponibile sia nella versione gratuita che a pagamento.

La versione gratuita offre comunque un supporto straordinario per la creazione di pagine, consentendoti di personalizzare l’intero sito web tramite Elementor senza ricorrere ad inutili plugin.

astra tema
https://it.wordpress.org/themes/astra/

GeneratePress 

GeneratePress è un tema potente che si concentra sulle prestazioni e risulta essere tra i più leggeri e veloci. Un’installazione di GeneratePress aggiunge solo 10kb (con compressione gzip attiva) di peso ad una pagina web.

È completamente compatibile con i principali page builder, incluso Elementor.

Anche questo tema presenta una versione gratuita e una a pagamento (se desideri funzionalità più estese).

Tra le tante funzionalità sono inclusi più di 60 controlli per il colore, tipografia, menu, layout per la sidebar e 9 aree widget.

generate press
https://it.wordpress.org/themes/generatepress/

Conclusione

In questo articolo hai visto come funziona Elementor.

Se hai bisogno di un ottimo plug-in per la creazione di pagine per WordPress, avrai ormai capito che Elementor è sicuramente la scelta vincente. 

Sebbene ci siano altre alternative sul mercato, Elementor si distingue come l’unica soluzione che può essere utilizzata da chiunque (compresi i principianti), con risultati davvero sorprendenti.

Lorenzo Brandimarte

e3bb28105edd3189e499e110b4946621?s=90&d=mm&r=gSviluppo siti in WP® dal 2018: mi occupo di progettazione di siti web in WordPress, Ottimizzazione SEO e Progettazione UX/UI.

Sito web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.